Licenza Creative Commons
Pro Letteratura e Cultura diEmanuele Marcuccio è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.emanuele-marcuccio.overblog.comIn classificasitoCreate your own banner at mybannermaker.com! Paperblog motori di ricerca italiani
net parade scambio banner
Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Pro Letteratura e Cultura

"Sogno di neve", poesia di Giorgia Catalano, con un commento di Emanuele Marcuccio

17 Febbraio 2013, 23:10pm

Pubblicato da Emanuele Marcuccio

“Sogno di neve”, poesia di Giorgia Catalano,

con un commento di Emanuele Marcuccio

 

 

SOGNO DI NEVE[1]

(poesia di Giorgia Catalano)

2 ottobre 2010

 

Lenta,

cade

sull’asfalto bagnata

dalla pioggia.

Non si ferma,

svanisce

sotto la gomma

dell’auto che passa.

Fioccano, fioccano

fiocchi di neve

pura,

pulita

e

fresca.

Bambini che gioiosi

guardano fuori

dai vetri

immaginando

un sogno.

Un camino acceso

in una baita,

calore di famiglia

e un pupazzo di neve.

Ma poi tornano sulla strada,

sull’asfalto bagnata,

i loro piccoli pensieri,

dove rimarranno a guardare il fioccare

dei fiocchi di neve,

fino al prossimo sogno.

 

 

 

 

Commento a cura di Emanuele Marcuccio

 

Questa poesia rappresenta un unicum nella raccolta di Giorgia Catalano, proprio perché si serve di un procedimento stilistico inedito: mette il soggetto (la neve) in ellissi, “Lenta / cade / sull’asfalto bagnata / dalla pioggia” aggiungendo anche un accusativo alla greca "sull’asfalto bagnata", a ciò si aggiunge, verso la chiusa, l'ellissi del predicato e del soggetto (la neve) con lo stesso accusativo alla greca “Ma poi tornano sulla strada, / sull’asfalto bagnata, / i loro piccoli pensieri,” che è anche uno splendido inciso. Con questo ritengo "Sogno di neve" la lirica più significativa di "Un passaggio verso le emozioni", un vero gioiello di raffinatezza stilistico-retorica.

 

a cura di Emanuele Marcuccio

 

Palermo, 15 febbraio 2013

 

 

LA POESIA VIENE QUI PUBBLICATA PER GENTILE CONCESSIONE DELL’AUTRICE.
È SEVERAMENTE VIETATO DIFFONDERE E/O PUBBLICARE LA POESIA E I COMMENTI QUI PRESENTI SENZA IL PERMESSO DA PARTE DEI RISPETTIVI AUTORI.

L'IMMAGINE, PUBBLICATA A FINI ESCLUSIVAMENTE CULTURALI E NON COMMERCIALI, È TRATTA DA:
https://openlife.su/wp-content/uploads/2012/11/winter_.jpg

 

[1] Edita in Catalano, Giorgia, Un passaggio verso le emozioni, Photocity, 2012, p. 14.

 

Commenta il post

Live Support